Specchietto per gli allocchi

Il Periodo Critico” di Sergio Micciché

«L’agente, che sperava fosse stato il Banco del Giglio ad aver posseduto quell’appartamento per poi cederlo ad Ammirato a patto che lo affittasse a Teresa per farla sloggiare da Borgata Garino, rimase deluso.»

Prendete una manciata di elementi intriganti e ben conosciuti: malavita, migranti, gioco d’azzardo, truffa. Mescolateli insieme con cura e aggiungete il cadavere di una donna occultato per evitare che il suo passato possa generare le giuste risposte alle tante domande che si incasellano una dopo l’altra nella mente di un poliziotto cocciuto che cerca la verità.


Sergio Micciché ci avviluppa in una trama costruita con grande precisione e un’abbondanza di dettagli e sfaccettature che sembrano non finire mai, quasi un gioco intellettuale di grande fascino e ritmo con una prosa particolare accompagnata da uno stile inconfondibile.


Maurizio, Tinuccio, Teresa e tutti gli altri personaggi sono caratterizzati da un’abbondanza di dettagli e sfaccettature che li rende vividi e tangibili; impariamo a conoscerli e, scorrendo le pagine, gli permettiamo di guardarci negli occhi trasmettendoci tutte le loro passioni, le loro forze e le loro debolezze. Prima di riuscire a rendercene conto, ci prendono per il bavero trascinandoci in una dimensione in cui il libro diventa la nostra stessa realtà e ci costringe alla lettura serrata e meticolosa degli eventi che caratterizzano “Il Periodo Critico” che noi, tanto quanto i protagonisti, ci troviamo ad affrontare.


Un libro difficile da richiudere una volta aperto che rafforza la nostra malizia, così da non fare la figura degli allocchi!

Il Periodo Critico” di Sergio Macciché per la collana Edificare Universi di Europa Edizioni, in libreria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...